Boškarin-Bovino istriano

Boškarin-Bovino istriano

Bovino istriano, popolarmente chiamato anche Boškarin, e la razza autoctona croata, che abita nella zona della penisola Istriana e le isole del Quarnero. Appartiene ad un gruppo di bovini europei Bos primigenius, e come tale e in legame filogenetico con le vecchie razze di bovini che abitano le regioni dei paesi vicini.
Il bovino istriano è principalmente una razza da lavoro che nella storia al contadino istriano serviva per il lavoro sul campo, e in epoca romana e occupazione veneziana dell'Istria stava tirando carri con carichi pesanti in pietra d'Istria e di quercia istriana, su lunghe distanze e terreni accidentati, per costruire edifici monumentali in Istria, e come base per la costruzione di Serenissima- Venezia.
Prima dell'attacco di altre razze altamente produttive in carne, con aumento di peso maggiore in tempi piu’ brevi, e l'uso delle macchine agricole, Boškarin arriva sulla soglia di potenza. Con 50.000 capi nei anni '50 e '60 del secolo scorso, nei anni 90 il numero dei Bovini istriani cade su 100 capi e la razza arriva sull'orlo della sopravvivenza. Tuttavia, grazie ad un raro collegamento dell’ popolo Istriano con il loro bovino, che per migliaia di anni ha avuto luogo nella zona di Istria, la razza è stata salvata dall'estinzione. Oggi,  il Bovino istriano assume una nuova importanza economica e turistica, la sua carne diventa una prelibatezza gastronomica superiore. Nell programma della valorizzazione economica, il nuovo valore del bestiame istriano viene dalla alimentazione naturale e della biodiversità dei prati dell’ Istria, incorporato e valutato in una carne unica, la carne dell’ Bovino istriano.

Grad Pazin Općina Cerovlje Općina Gračišće Općina Karojba Općina Lupoglav Općina Pićan Općina Sveti Lovreč Općina Sveti Petar u Šumi Općina Tinjan

Copyright Central Istria 2019.