Pazin 19.5°C in 18:31 ore

Kringa (Coridigo)

A cinque chilometri più a sud di Tinjan sul posto di un castelliere dall'età del ferro e più tardi di una fortificazione romana si trova Kringa, il secondo borgo per grandezza nel Comune di Tinjan. Tra gli oggetti scoperti dall'età della pietra spiccano strani,quasi artisticamente lavorati idoli.Nelle fonti scritte Kringa viene menzionata dal 1102 sotto il nome di Curitico o Coriticum. Nel medioevo fa parte integrante della Contea di Pisino.

Nel centro dell'abitato c'è la chiesa parrocchiale di Santi Pietro e Paolo del 1787, mentre la piazza è ornata da due pozzi di pietra rusticali e da un albero di bagolaro.Proviene da Kringa il noto sacerdote istriano e lavoratore pubblico Božo Milanović (1890-1980), uno dei rappresentanti dell'Istria alla conferenza di pace a Parigi nel 1946 nella quale si decideva sul destino dell'Istria nel dopoguerra. È dedicata a lui la piastra di ricordo sull'edificio in cui viveva e operava. Questo piccolo borgo ha altre tre minori ma più antiche chiesine che possiamo visitare durante una breve passeggiata circolare: la chiesa di Santa Anna del 1558 al cimitero, quella di Santa Caterina e la chiesa da San Antonio Abate nonche il calvario rustico costruito nel 1876.

Jure Grando

La storia del vampiro istriano Jure Grando narrata nell'opera di Valvasor fu tramandata in molte altre raccolte di racconti raccapriccianti, fra i quali spicca la famosa raccolta sui vampiri dell'autore inglese e sacerdote Montague Summers. Grazie all'almanacco „Rajnski antiquarius“ la storia è stata annoverata anche in una raccolta redatta dal famoso premio Nobel Hermann Hesse. Esistono degli indizi che proprio la storia di Jure Grando abbia ispirato la prima prosa mai scritta sui vampiri nella letteratura europea e mondiale, la novella "Vampiro" di John Polidori (1819) nata secondo il modello di George Gordon Byron, e che in questo modo il vampiro di Kringa (Corridico) abbia direttamente ispirato tutto un genere letterario (e successivamente anche cinematografico) la cui popolarità è rimasta intatta fino ai giorni nostri.

Negli ultimi anni la storia del vampiro Jure Grando è la base per programmi letterari, culturali e turistici che si avviano e sviluppano a Kringa (Corridico) e Tinjan (Antignana).

Il muro a secco europeo

Nel 2007, in occasione della Giornata dell'Europa che ricorre il 9 maggio, iniziò alle soglie di Kringa (Corridico) la costruzione del Muro a secco europeo che si estenderà fino a Tinjan (Antignana). Ogni visitatore-costruttore può aggiungervi al massimo un sasso numerato e ottenere il certificato per aver partecipato alla sua costruzione.

Informazioni: Comune di Tinjan (Antignana)

tel: 052/626 090 ili 091/16 26 090

 

Copyright Central Istria 2018.