Percorso delle cascate 614

Descrizione tecnica del percorso

Percorso segnato con il numero 614
Inizio: Pazin
Fine: Pazin
Lunghezza: 39 km
Difficolta’ del percorso: Medio
Dislivello: 860 m
Punto massimo: 438 m
Punto minimo: 123 m
Tempo di guida: 2:15 - 2:30 h
Asfalto: 38 km 
Sterrato: 1 km

ISTRA BIKE GPS

PAZIN - PAZINSKA JAMA - BERAM - KIRCI - ČIPRI - LADAVCI - ČERIŠNJEVICA - GRDOSELO - KRŠIKLA - FRKI - GRIMALDA - PAGUBICE - CEROVLJE - ZAREČJE - PAZIN

Percorso MTB

Partiremo da Castello e continuiamo fino al ponte. Lungo la recinzione della fabbrica di Pazinka, guidiamo fino alla cava dove svoltiamo a destra, la strada principale per il ritorno di Beram. Andiamo a Beram. Torniamo per la stessa strada, ma prima che la strada principale ci rivolgiamo alla strada asfaltata a destra - attraverso la valle con Kirci, Čipri e Ladavci entro la fine dell'asfalto, dove si scende su strada bianca a Čerišnjevica. Guidiamo a destra e arriviamo a Grdoselo. Alla chiesa giriamo a sinistra e alla fine del villaggio sulla strada, vicino al vigneto, vicino al prato e attraverso i boschi ad un altro vigneto dove scendiamo all'incrocio. All'incrocio proseguiamo dritto (traccia segnata) e raggiungiamo la salita. Attraversiamo il torrente e guidiamo fino all'asfalto a sinistra fino a Kršikla. All'ingresso del luogo, proseguiamo sulla strada bianca che conduce a Frki, fino a Opatija e Gržani. Dopo Podmeja, guidiamo verso a Grimalda per asfalto. Da Grimalda, torniamo al primo incrocio, dove andremo a Pagubice sulla via di mezzo. Da Pagubice continuiamo a sinistra sull'asfalto in salita e arriviamo a Cerovlje, dove andiamo a destra. Ci rivolgiamo a Zarečje, e la prima svolta a sinistra dopo la chiesa arriva alla cascata. Attraversiamo il torrente e andiamo a Pazin sull'asfalto. 

Difficoltà: difficile
Durata: 4 ore

Partendo da Pazin (di fronte all'ufficio turistico), proseguire in direzione del Castello. Continua ad andare avanti. Quando attraversi il ponte, passerai dalla fabbrica "Pazinka" e dal supermercato "PLODINE". Dopo Plodine, seguire la strada principale per Poreč (Parenzo). Vedrai un cartello per Beram (sulla destra). Una strada da questa svolta porta a Beram, e l'altra, che si sceglie, conduce attraverso a ovest di Beram. Dopo il villaggio Ladavci inizia una ripida discesa verso Čerišnjevica. Nel villaggio, girare a destra e su una collina si raggiunge prima Grdoselo, e alla fine della salita si raggiunge il bivio dove si gira a sinistra verso Kršikla e Grimalda. Da Grimalda si scende a Pagubice e si sale a Cerovlje, da dove si ritorna a Pazin su strada locale.

Family & recreation

Dopo una lunga salita, passando per Grdoselo in direzione di Pisino, non girare a sinistra (Lago Butoniga, Kršikla). Continuate sulla strada principale per Pisino, passando per il villaggio Dušani.

Il Castello di Pisino

La più grande e meglio conservara forteyye medievale dell`Istria (Museo della città di Pisino e Museo etnografico dell`Istria), un tempo sede della parte austriaca dell`Istria (Contea di Pisino), situata sulla gola della foiba di Pisino (speleoavventura, sentiero istruttivo, zip-line). Il Castelo e la foiba sono sempre stati fonte d_ispirayione per vari scrittori (Dante Alighieri, Giulio Verne, Vladimir Nazor).

Beram (Vermo)

Una dei paesi con la più lunga continuità abitativa in Istria. Le strade radialmente disposte sono state istituite già in  epoca preistorica. Nel Medioevo è un importante centro glagolitico e varie iscrizioni originali in glagolitico sono conservate nella chiesa parrocchiale di San Martino. Il paese è famoso per il ciclo di affreschi de "La Danza Macabra" di Vncenzo da Castua, dipinto ne 1474, che si trovano nella chiesa cimiteriale della Madona delle Lastre a 1,5 km a nord-est di Beram e per l`antifascista Vladimir Gortan.

Grdoselo - Castelverde

Il paesino venne fondato dagli abitanti del vicino castello madievale di Zelengrad (Castelverde) che ancora oggi è visibile a nord del villaggio. Nei resti dell`antico insediamento è stato trovato il Frammento di Grdoselo, uno dei più importanti monumenti del patrimonio glagolitico croato. Oggi viene custodito nella chiesa parrocchiale dedicata alla Presentazione della Beata Vergine Maria al Tempio.

Zarečki krov - Il tetto del sarezzo

Una delle più alte cascate dell`Istria, in realtà un`ampia grotta che assomiglia ad un tetto sopra la quale il torrente Pazinčica (Foiba) crea una cascata alta dieci metri che sfocia nel lago. La cascata più popolare del torrente Pazinčica, luogo di incontri estivi e attività ricreative. Sulle rocce intorno alla cascata ci sono percorsi interessanti per il rock climbing.

Grad Pazin Općina Cerovlje Općina Gračišće Općina Karojba Općina Lupoglav Općina Pićan Općina Sveti Lovreč Općina Sveti Petar u Šumi Općina Tinjan

Copyright Central Istria 2019. Privacy e tutela dei dati