Il percorso dei muri a secco 721

Descrizione tecnica del percorso

Percorso segnato con il numero 721
Inizio: Tinjan
Fine: Tinjan
Lunghezza: 12,7 km
Difficolta’ del percorso: Medio
Dislivello: 228 m
Punto massimo: 322 m
Punto minimo: 170 m
Durata: 3:000 h

ISTRA TRAILS GPS

Il percorso dei muri a secco inizia a Tinjan (Antignana), comune noto per il prosciutto crudo istriano. Sul tavolo in pietra che si trova nel centro di Tinjan preparate tutto il necessario e incamminatevi ad est lungo la strada asfaltata. Dopo 50 metri lasciate la civiltà e svoltate a destra su un percorso campestre, dove proseguite per altri 150 metri, fino a raggiungere un incrocio. All'incrocio, proseguite dritto sulpercorso singletrack che si alterna ad uno sterrato attraverso il bosco che vi accompagnerà fino alla strada asfaltata. A questo punto il percorso asfaltato svolta a destra e sale per duecento metri circa, dopo i quali raggiungete la prima curva dove svoltate a destra imboccando la prima strada sterrata. All'incrocio iniziate a scendere a valle e proseguite la strada verso sud attraverso la fertile Draga, dove la popolazione locale da tempo immemorabile coltiva la terra. Dopo 5,4 chilometri iniziate la salita verso Kringa su di un percorso asfaltato che si alterna ad uno sterrato. Lo sforzo fatto per salire a Kringa verrà sicuramente premiato perché ad ogni angolo del luogo sentirete le curiose leggende del vampiro Jure Grando, che nel 17° secolo ogni notte terrorizzava i compaesani finché quest’ultimi lo decapitarono.
Se le leggende locali vi hanno terrorizzato, attraversate il centro del paese dirigendovi verso l’uscita, dove vi attende un albero sontuoso di bagolaro vicino al quale svoltate a destra sulla strada sterrata e proseguite per 2,8 chilometri fino al villaggio Pajci. Da qui il percorso svolta a sinistra sulla strada asfaltata e attraverso varie frazioni vi riporta nuovamente nel centro di Tinjan, il vostro punto d’arrivo.
Si tratta di un percorso di media difficoltà, che collega Kringa e Tinjan, due cittadine interessanti dalla lunga storia e tradizione. Il percorso consiste principalmente di sentieri morbidi attraverso i campi e strade sterrate e solo in parte da strade asfaltate e singletrack.
Il periodo migliore per esplorare il percorso dei muri a secco sono i giorni asciutti in primavera, estate o autunno quando il percorso è ricoperto dai colori vivaci della vegetazione.

Mapa - pdf

Route 2.593.886 - powered by www.wandermap.net
Grad Pazin Općina Cerovlje Općina Gračišće Općina Karojba Općina Lupoglav Općina Pićan Općina Sveti Lovreč Općina Sveti Petar u Šumi Općina Tinjan

Copyright Central Istria 2019.