Natura

Vela draga

La Draga Grande è monumento naturale di importante valore geomorfologico, nato dalle erosioni provocate dai corsi d'acqua della lunghezza di 3500 m nelle rocce calcaree, che hanno contribuito alla formazione del canyon. Parte dal tunnel Zrinščak e termina a Boljunsko polje, è particolare per le sue rocce appuntite con torri alte tra i 50 e 90 m, alcune delle quali demolite al momento della costruzione del tunnel Monte Maggiore. La parte più alta del canyon si trova a 600 m sopra il livello del mare, mentre il punto più basso a soli 153 metri sopra il livello del mare. Il canyon è ricoperto da una ricca vegetazione di salici, pioppi, faggi e tassi mentre alcune zone hanno caratteristiche tipiche della foresta. Dal 1963 la Draga Grande è una riserva naturale protetta e dal 1998 è patrimonio geomorfologico naturale. Oltre a far conoscere i fenomeni geologici, il sentiero è un ottimo addestramento per l'alpinismo e il free climbing, sport molto praticato in questa zona dal lontano 1931, quando l'alpinista Emilio Comici lo scalò la prima volta. Con il passare del tempo Draga Grande è diventato luogo famoso per arrampicate, dove numerosi alpinisti croati ed europei hanno fatto esperienza.

Grad Pazin Općina Cerovlje Općina Gračišće Općina Karojba Općina Lupoglav Općina Pićan Općina Sveti Lovreč Općina Sveti Petar u Šumi Općina Tinjan

Copyright Central Istria 2020. Privacy e tutela dei dati